Bellezze segrete
e acque sotterranee

Una villa straordinaria in Città Alta racchiude una perla rara: tra le sue mura storiche si nasconde una piscina che è dimostrazione di un lavoro svolto con competenza e concretezza.

Bellezze segrete <br/>e acque sotterranee

Lo spazio ridotto e la storicità della struttura erano un banco di prova per i nostri realizzatori.
La prova è stata superata splendidamente.
Potete ammirare questi spazi gestiti con grande gusto estetico e anche pratico.

Ogni centimetro è stato sfruttato con maestria: tutto lo spazio dell’area è a disposizione degli ospiti e delle loro necessità.

Progetto

La particolarità di questa piscina a sfioro coperto è l’accesso ad essa, una passerella che si alza e si abbassa a piacere per dare più spazio all’acqua e per consentire il passaggio verso la zona solarium: in acqua si accede dalla scala che, con i suoi ultimi gradini, termina dentro la piscina.
Tra gli accessori, una piastra a soffitto che funge da doccia.
La piscina è illuminata internamente da quattro fari subacquei in acciaio inox con nicchia in bronzo.
Il rivestimento interno nero e le finiture esterne, in contrasto con il bianco del soffitto a botte, rendono l’ambiente elegante e ordinato.

Progettazione

Accessori

Materiali

Nero Africa

Teak

Esplora i materiali
Bellezze segrete <br/>e acque sotterranee- by night
Bellezze segrete <br/>e acque sotterranee- by night

Scrivici.

Ti mostreremo come una visione può diventare realtà.

Contatti